Tags

You are here: Home - Tag: segnaposto matrimonio

  • Safia | Il gesso incontra la luce

    In principio, si prometteva l’amore in grotte di gesso affinchè si potesse essere segnati di bianco in segno di purezza, fedeltà e rispetto. Per questo motivo si è pensati a Safìa, un portacandela in gesso naturale dalle linee morbide e rotondeggianti, che, nella sua semplicità, unisce design, tradizione ed utilità. Il nome Safia significa pura, leggera, luminosa aggettivi che si sposano perfettamente con questa porta-tealight creata per chi nel regalarla non vuole donare solo un oggetto ma un’emozione. Safia può cambiare una tavola rendendola calda ed accogliente, un angolo della tua casa unico, può farti compagnia oppure può essere un semplice ma essenziale oggetto di arredo profumato.

    porta tealight

    Le sue misure 5,5 cm di diametro per 5 cm di altezza sono adatte per qualsiasi tipo di tealight e la sua anima interna permette di ricaricarla in modo infinito. La tealight presente in Safia ha un autonomia di 4 ore e può essere naturale (priva di profumazione) oppure è possibile abbinargli una fragranza energizzante, afrodisiaca o rinfrescante.

    I colori disponibili attualmente sono: naturale, naturale-oro, naturale-argento, naturale-bianco, naturale-rosso, naturale-tiffany, naturale-rosa, naturale-azzurro.

    Ottimo prodotto per chi vuole creare tanti punti luce in un ambiente, donando un’atmosfera unica grazie all’uso delle fragranze presenti nelle candele.

    Un matrimonio, una comunione, un battesimo, un anniversario : ogni occasione è buona per regalare ad amici e parenti Safia.

    Indifferentemente se regalarla come segnaposto o cadeau puoi personalizzare Safia con un involucro, nella sua scatolina o addolcirla con i confetti.

    esagono780

    Se anche tu vuoi regalare un emozione con Safia … contattaci.

  • Wedding | Wedding planner

    Un matrimonio “easy”,  tipo “una domenica in campagna tra amici”.
    E’ cosi che Francesca e Luca hanno etichettato il loro matrimonio dove i colori predominanti erano il bianco, il verde, il glicine e il vinaccia.
    Con Luca e Francesca siamo partiti dalla partecipazione, un bellissimo cofanetto che racchiudeva una carta trasparente con su stampato le righe che Luca ha dedicato alla sua Francesca, chiuso con un cordino e con una piuma per dare il tocco di fiaba romantica.
    cofanetto partecipazione matrimonio luca e francesca
    partecipazione interna personalizzata matrimonio
    schede interen partecipazione luca e francesca
    Il matrimonio civile in un borgo delle colline pisane e ricevimento a pranzo in un agriturismo tra le colline di una frazione di Peccioli, tra vigneti e oliveti…Il fotografo sostituito da una pittrice che ha realizzato in parte dal vivo un quadro che doveva rappresentare il pranzo nuziale, tanti bambini e artisti, perché Luca è un appassionato di poesia.
    Il tableau erano tante etichette con i nomi degli invitati disposti su una scala antica.
     I segnatavoli delle tele canvas incorniciate a mo di quadro.
    I menu/segnaposto ognuno con il proprio nome personalizzato con una piccola sorpresa
     Un angolo dove artisti e non, hanno potuto lasciare un piccolo pensiero agli sposi.
    Non potevano di certo mancare i cartoncini per distinguere i 1000 gusti di confetti.
    I più piccini al loro tavolo “Il bosco dei 100 acri” hanno trovato una piacevole sorpresa …
    Auguri Luca e Francesca
  • Wedding / Arte in blu

    Picasso, Monet, Caravaggio, Gaugain, Michelangelo …  e sempre bello secondo noi dare un doppio significato al matrimonio che vada al di là della sola scelta dei nomi dei tavoli. Se il tema del matrimonio è l’arte … tutto deve essere fatto ad arte. Nel senso che, ogni invitato dovrà essersi arricchito di conoscenza e spunti relativo a quel determinato tema. L’arte abbinata ai toni dei blu, questo era il tema del wedding party di Francesco e Laura. Due sposi che saggiamente si sono affidati al catering dell’OASIS della Famiglia Fischetti di Vallesaccarda, che ha immortalato l’evento in questa gallery. Ma veniamo a noi e al nostro progetto. I nomi dei tavoli erano una selezione di artisti preferiti dalla coppia, e per ogni artista era abbinato un suo quadro. Inoltre, come cadeau mariage per ogni invitato vi era una pergamena con il quadro stampato relativo al tavolo a cui era stato assegnato. Abbiamo pensato così, che sarebbe stato bello se nel menu l’invitato avessee trovato informazioni relative al quadro ricevuto in modo  che la pergamena non fosse un semplice regalo, ma uno spunto per approfondire la conoscenza relativa a quel quadro. Dato che lo stile del matrimonio era molto semplice ed essenziale, il progetto è stato impostato su una serie di tagli che lasciavano intravedere solo una piccola parte del quadro. Il menu era un piccolo cofanetto racchiuso da una fascia. Completano il progetto i segnatavoli e le escort card.

     

     

     

Back to top